martedì 20 ottobre 2015

Torta Delizia

Carissime amiche e amici, dopo un lungo periodo di lontananza per cause non volute (la malattia di mio figlio), oggi, grazie a Dio, ho ritrovato la serenità e con gioia, voglio ritrovarmi con voi tutti!!!
Per festeggiare, ho scelto questa delizia di nome e di fatto!!! E' una delle mie torte preferite! Chi le ha dato questo nome, lo ha saputo scegliere! Se dovessi usare un aggettivo per descrivere la sua squisitezza, non saprei quale scegliere. Il procedimento è un pò lungo ma ne vale la pena. Vi consiglio di provarla!






Ingredienti per il Pan di Spagna
4 uova
8 cucchiai di zucchero
6 cucchiai di farina 00
2 cucchiai di amido di mais
Una bacca di vaniglia
Un pizzico di sale

Per la Pasta di Mandorle
650g di mandorle già pelate
550g di zucchero
55ml di amaretto
2 fiale aroma arancia
2 fiale aroma mandorla
Un uovo intero
2 albumi

Per la Farcitura
Un vasetto di marmellata di albicocche

Per la Decorazione
Una bustina di gelatina
Ciliegie candite

Per la Bagna
200ml di acqua
100g di zucchero
135ml di amaretto Di Saronno

Procedimento
Per il Pan di Spagna: In una ciotola, sbattere le uova intere con lo zucchero, la vaniglia, un pizzico di sale e lavorarli per 15 minuti fino a ottenere un composto spumoso e chiaro. Aggiungere le farine setacciate un pò alla volta per non far smontare le uova. Versare il composto in una teglia (26cm) imburrata e infarinata. Infornare in forno preriscaldato a 170° per 30 minuti.

Per la Pasta di Mandorla: Tritare le mandorle con lo zucchero e ottenere una farina, aggiungere gli aromi alla mandorla e all'arancia, il liquore, le uova (aggiungendole un pò alla volta, l'impasto non deve essere morbidissimo) e amalgamare bene il composto.

Per la Bagna: In un pentolino con l'acqua, aggiungere lo zucchero e farlo sciogliere. Portare a ebollizione e lasciarlo bollire per un minuto. Far raffreddare lo sciroppo e aggiungere il liquore.

Per la Farcitura: Dal composto di pasta di mandorla, prenderne 5 cucchiai e aggiungere mezzo vasetto di marmellata di albicocche e amalgamare bene.

Assemblaggio: Mettere il pan di spagna su una base adatta alla cottura in forno (io ho usato una base di vetro). Dividere a metà il pan di spagna, inzuppare abbondantemente la base, mettere la farcia e coprire con l'altro disco ben inzuppato. Spennellare la torta con la marmellata di albicocche. Mettere la pasta di mandorla in una sac à poche con una bocchetta dentellata. Disegnare la parte superiore e laterale con delle strisce di pasta di mandorla verticali e orizzontali a mo' di canestro (su youtube, esistono diversi tutorial che vi spiegano passo passo l'esatto procedimento). Una volta finita la decorazione, far asciugare a temperatura ambiente per 24 ore. Passato il tempo necessario, infornare a 180° per 20 minuti circa, controllando spesso la doratura per non farla scurire troppo. Far raffreddare e spennellare con la gelatina (io ho usato TortaGel) e decorare a piacere. Lasciarla riposare per un giorno a temperatura ambiente e servirla.

Con la pasta di mandorla rimasta ho realizzato questi dolcini.



22 commenti:

  1. Benritrovata Elena, mi fa piacere leggerti serena e con la gioia di riprendere con il blog :)
    Riprendi con una torta golosissima, una delle mie preferite, bravissima, è perfetta!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Bentrovata carissima Ely e grazie di cuore!!! Hai ragione è davvero golosa, una vera delizia! Ti abbraccio tanto e a presto!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Elena!!!!! ho letto il tuo commento da me e son corsa immediatamente!! Non sapevo di tuo figlio.. mi spiace.. immagino cosa tu possa avere passato.. fortuna adesso è tutto ok!!! Festeggiamo con questa bomba golosa!!!! Ti abbraccio forte forte...

    RispondiElimina
  4. Grazie di cuore Claudia!!!!!! Ti abbraccio anch'io tanto tanto!!! A presto!!!

    RispondiElimina
  5. Che bella Elena, e che ritorno alla grandissima. Sono felice che ora tu sia più tranquilla e le cose si siano messe per il meglio. Adoro questa torta, , la mangio di rado perchè non è proprio leggerissima, ma è così buona!!! non l'ho mai fatta in casa, non mi sono mai arrischiata a fare la pasta di mandorle in casa

    RispondiElimina
  6. Grazie mille Elena!!!! Prova a farla la pasta di mandorle è molto semplice!!! Anche a me piace tanto questa torta! Penso di rifarla prestissimo! Un abbraccio enorme, a presto!

    RispondiElimina
  7. Elenucciaaaaaaaaa! Ciaooooooo :D Quanto ho atteso questo momento ^_^ Sono strafelice innanzitutto per te e tuo figlio e poi per me che posso rivedere le tue magnifiche ricette! Sono davvero super contenta che abbiate superato il brutto periodo :)

    RispondiElimina
  8. Grazie,grazie,grazie, Lunetta! Anche tu mi sei mancata!!! E' stato un bruttissimo periodo, però adesso va tutto bene!!!!!!! Ti abbraccio caramente, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stra felice per te :)

      Elimina
    2. Ti voglio bene Lunetta!!!!!!!!!!! :)

      Elimina
  9. Elena..... quanto è bello leggere la tua forza e la tua positività. Immagino il percorso impervio, seppur non sappia i dettagli della malattia. Ma ti voglio così, energica e sorridente. Bella donna che sei.....
    Ti abbraccio forte forte, porto con me un pezzetto di questo capolavoro e vi lascio il mio sorriso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio di cuore Erica!!!! Ti abbraccio tanto tanto e spero di sentirti presto!!!

      Elimina
  10. La cosa importante è che tuo figlio stia bene e super complimenti per la torta che mi ricorda la torta petit four. Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila,di vero cuore!!!!!!! Un abbraccio stretto e ci sentiamo presto!!! Buona settimana!!!

      Elimina
  11. carissima Elena è bello rileggerti. come ti ho detto la cosa più importante è tuo figlio, noi siamo sempre qui pronte ad accoglierti. E qst rientro dolce e delizioso è più che mai azzeccato! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite Elena!!! Sono stra felice di avervi ritrovate! Un grande abbraccio e a presto!!!

      Elimina
  12. Che bello ritrovarti Elena :-) Mi fa piacere che tu sia più serena e non potevi festeggiare con una torta migliore..è un vero capolavoro :-)
    Un abbraccio e a presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Consu!!! Ti abbraccio tanto!!! A presto!

      Elimina
  13. délicieux gâteau vraiment un chef-d'oeuvre bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentilissima Fimère!!! Un bacio e a presto!!!

      Elimina
  14. Spero tanti che tuo figlio stia meglio... ti faccio i miei complimenti x la torta, bellissima! E ti aspetto da me x un golosissimo contest :) A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Laura!!! Mio figlio sta bene, grazie a Dio è tornato tutto come prima!!! Ti ringrazio per l'invito ma per motivi di lavoro non potrò partecipare, sarà per un'altra volta! Un grande abbraccio, a presto!!!

      Elimina