venerdì 26 aprile 2013

Strazzata con le Alici (Strazzeat ca 'lic)

Questa che vi presento oggi, è una specialità tipica della Val Sarmento che ha diverse varianti in tutta la Basilicata e a seconda della zona, cambia nome. Si tratta della strazzata con le alici, una sorta di focaccia. "Strazzeat" in dialetto locale, significa stappata, cioè strappare i pezzi con le mani invece di tagliarli con il coltello. E' un prodotto tipico della cultura contadina. Un sapore che mi riporta alla mente la mia bellissima terra e mi dà l'impressione di essere lì.




Ingredienti per 2 focacce

2kg di farina per pizza
1,2 lt di acqua tiepida
2 cubetti di lievito di birra
4 cucchiai di olio e.v.o.
40g di sale

Per il ripieno

Polvere di peperoni cruschi macinati Q.b. (Pupacc pseat)
250g di acciughe sott'olio (meglio se sotto sale)
Un bicchiere di olio e.v.o

Procedimento

Setacciare la farina, aggiugnere il sale, disporla a fontana sulla spianatoia, versare al centro il lievito sciolto nell'acqua tiepida, l'olio e lavorare fino ad ottenere un impasto morbido, aiutandosi con dell'altra acqua tiepida. Formare una palla, metterla in una ciotola infarinata, coprirla con un plaid e farla lievitare per 3ore circa (fino al raddoppio del volume). Prendere metà dell'impasto e stenderlo a rettangolo con lo spessore di 1cm, versare una parte dell'olio e il peperone macinato e con le mani stenderlo dappertutto. Distribuite le alici e arrotolare la sfoglia. Formare una spirale. Disporre in una teglia di alluminio (30x40) unta e schiacciarla fino a stenderla aiutandosi con dell'altro olio e il peperone macinato. Infornare a 180° per 40 minuti circa. Ripetere la procedura con la pasta rimasta.

2 commenti:

  1. Ciao Elena, bello il tuo blog, da oggi ti seguo anche io! Deliziosa questa focaccia, mi ha fatto tornare la fame!
    Un abbraccio! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sono molto contenta che ti piaccia il mio blog e che mi segui! Ti abbraccio affettuosamente! A presto!

      Elimina