mercoledì 17 luglio 2013

Angelica Salata

L'Angelica salata, è una treccia di pasta molto gustosa e allo stesso tempo bella da vedere. Per il ripieno, ci si può davvero sbizzarrire, ha un impasto meraviglioso che può anche durare per giorni. Ne esistono varie versioni, tra cui quella dolce ma, la più famosa che è anche quella a cui mi sono ispirata, è delle sorelle Simili.




Ingredienti per il Lievitino

135g di farina manitoba
13g di lievito di birra
75ml di acqua

Per l'Impasto

400g di farina manitoba
50g di parmigiano grattugiato
120ml di latte tiepido
3 tuorli d'uovo più 1 per spennellare
2 cucchiaini di sale
120g di burro

Per il Ripieno

200g di prosciutto cotto
200g di silano affumicato

Procedimento

Preparare il lievitino con la farina, l'acqua e il lievito e lasciar lievitare per circa un'ora. Su di una spianatoia, formare una fontana con la farina setacciata e il sale. Aggiungere il burro, il formaggio, le uova, il latte e per ultimo il lievitino. Lavorare bene l'impasto, finchè non risulterà liscio ed elastico e lasciarlo lievitare in una ciotola per circa 2 ore o fino al raddoppio. Trascorso il tempo necessario, con il mattarello, stendere una sfoglia rettangolare di 2 o 3mm di spessore. Spennellare con il burro fuso e cospargerla con il prosciutto e il silano tagliati a cubetti. Arrotolare la sfoglia formando un lungo rotolo e con un coltello ben affilato, tagliarlo per il verso della lunghezza. Voltare la parte tagliata verso l'alto, intrecciare e chiudere ad anello. Mettere l'angelica in una teglia di alluminio coperta di cartaforno e far lievitare di nuovo per circa un'ora, spennellare con l'uovo sbattuto e infornare in forno preriscaldato a 200° per 20-25 minuti.

32 commenti:

  1. La versione salata ancora non l'ho provata,mio figlio preferisce quella con la nutella.
    Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, provala anche salata perchè è davvero buona!!!
      Un affettuoso bacio!

      Elimina
  2. OMG O_O ma è bellissimaaaaaa!
    Complimenti anche x l'originalità..salta non l'avevo mai vista!
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tante Consu , sei sempre carinissima!!!
      Un grande abbraccio!!!

      Elimina
  3. O_O Mammamia cosa dev'essere!!! A guardarla è veramente un capolavoro!!!!!!!! Grande Elena, propongo uno.... scambio culturale, ahahahahahahah :)
    Bacetto, mia cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio infinitamente Erica, sei davvero gentile!!!
      Un caloroso abbraccio! A presto.

      Elimina
  4. Risposte
    1. Grazie Elena!!!Oltre all'effetto visivo questo rustico
      ha davvero un gran sapore!!!
      Un abbraccio e felice serata!!!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Ciao Francesca, provala perchè ne vale la pena!!!
      Un bacio. A presto!

      Elimina
  6. Una treccia bellissima e invitante!!! Complimenti tesoro, un bacio e felice giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie davvero Paola!!!
      Un abbraccio e felice serata!

      Elimina
  7. Una forma muy bonita para mi sin jamón ;)
    Un saludito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mijù!!!
      Puoi prepararla anche con le verdure, sono sicura che
      verrà ugualmente buona!!!
      Un grande bacio!!!

      Elimina
  8. E' bellissima, sembra un fiore. Non l'ho mai fatta in versione salata, ha un aspetto davvero gustoso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elenuccia, sei molto gentile!!!
      Provala anche tu, ti piacerà sicuramente!
      Un bacio forte!!!

      Elimina
  9. Elena ma è splendida! Sei bravissima nel creare in cucina, sono proprio felice di aver conosciuto il tuo blog!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie Luna! Anch'io sono tanto felice di aver conosciuto te!!! Un forte abbraccio e a presto!

      Elimina
  10. Mamma che bella Elena!!
    Sei bravissima!!!
    Un bacione e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tante Carmen, sei sempre gentilissima!!!
      Un abbraccio e felice week end!!!

      Elimina
  11. Risposte
    1. Hai ragione!!! Un bacio e felice domenica!!!

      Elimina
  12. appétissant le façonnage est magnifique bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite Fimère!
      Un abbraccio e buona serata anche a te!

      Elimina
  13. Come non essere conquistati da questa bellissima angelica salata??
    E con le chiarissime spiegazioni prepararla sarà veramente facile!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! Sei gentilissima! Sono molto contenta che ti sia piaciuta!
      Un abbraccio affettuoso e felice domenica!

      Elimina
  14. Bellissima questa angelica salata, è venuta proprio bene!! Complimenti carissima Elena. Io mi unisco con piacere ai tuoi sostenitori e aspetto la prossima ricetta. Intanto ti invito a passare anche da me per quattro chiacchere. Ne sarei davvero felice :)
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tante, sei gentilissima!!! E piacere di conoscerti!!!
      Passerò volentieri a visitare il tuo blog!
      Un affettuoso abbraccio!!! A presto.

      Elimina
  15. Splendoreeeeee! E' perfetta la tua angelica!!! Ho detto a me stessa mille volte di prepararla, ma niente, ancora ho timore! Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite Caterina, sei carinissima!!!
      Prova a farla, ti verrà sicuramente benissimo!!!
      Un affettuoso abbraccio, a presto!!!

      Elimina
  16. Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto simpatico. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per regalarmi un tuo follower +g e qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana per essere passata a farmi visita e grazie per i complimenti!!!
      Da oggi ti seguo anch'io!!! Un affettuoso abbraccio. A presto!

      Elimina